Vai al contenuto

Non sono le opportunità a mancare, ma le relazioni umane

Spesso sento dire, specie dai più giovani, che non ci sono le prospettive per vivere un sogno: "Va tutto male... è già tanto se trovi un lavoro!" mi dicono. Oppure: " Questo sistema ti tiene prigioniero e non ti lascia fare niente!".

In realtà vi svelo un segreto: nessuno ha l'opportunità della sua vita servita sul vassoio! Dobbiamo crearla noi, andarcela a cercare... ma prima ancora dobbiamo capire cosa vogliamo veramente. Ed è quella la parte più difficile.

Sapete perché? Non ci conosciamo abbastanza!

Per capire chi siamo abbiamo bisogno degli altri, delle loro reazioni, dei loro pareri sinceri e profondi. Una vera rarità al giorno d'oggi!

La nostra esigenza più grande, prima ancora di realizzarci, è la capacità di vivere relazioni umane sane e costruttive, in cui riusciamo a mettere in gioco le nostre emozioni.

In generale avverto una forte sofferenza interiore nell'atto di mostrarsi per apparire, come se non si riuscissimo più a tollerare, nei confronti di noi stessi, questi tipi atteggiamenti. Per fortuna direi….

La ricerca di emozioni autentiche si fa sempre più intensa, perché ci trasportano verso un senso di benessere profondo, che è ciò di cui abbiamo veramente bisogno.

vivere le relazioni, condividere le emozioni sono atti che ci fanno sentire "presenti", cioè vivi qui e ora

I social media sono un'ottima valvola di sfogo al nostro stress quotidiano, non li critico in assoluto, ma essi non si sostituiscono alle persone. Sono le facce vere a raccontare i nostri sentimenti, altro che faccine!

Un consiglio a tutti i ragazzi che pensano di non avere un'opportunità: iniziate dal costruire delle relazioni umane che vi rendano felici. Il sorriso è la chiave per riuscire ad ottenere la vostra occasione!

Lorenzo Toppi